• 1

Che cos'è la massoneria

Cosa s'intende per Libera Massoneria o più comunemente Massoneria?

Per Massoneria intendiamo innanzitutto un processo di sviluppo personale finalizzato alla conoscenza e alla comprensione degli altri. È scritto sul frontone del Tempio di Delfi: "Conosci te stesso e conoscerai l'Universo e gli dei". Questo approccio presuppone l'assoluta libertà di coscienza, perché spetta al Massone stesso scoprire la sua via. Si dice che questa ricerca sia "iniziatica" perché il Massone si trasforma nel vivere questa esperienza. Spogliandosi simbolicamente di tutto ciò che ostacola la sua progressione verso il vero, il giusto, il bello, raggiunge gradualmente una realtà interiore più feconda per sé e per chi lo circonda, mantenendo la sua identità profonda.

La Massoneria dà vita a rituali attraverso simboli speciali fina dalla notte dei tempi. Essi coinvolgono i cicli della natura, gli elementi e i "Segreti dell'Arte Reale". Questi simboli dei costruttori permettono la comprensione della costruzione, nonché di se stessi, come quella delle cattedrali o di altre costruzioni umane ispirate da una ricerca spirituale.

Il primo rituale vissuto da un Massone è quello dell'iniziazione. È di grande ricchezza simbolica. Quindi, l'iniziato si troverà ad affrontare il suo passaggio che impegnerà e riguarderà solo lui. In ogni circostanza, se lo desidera, potrà contare sull'esperienza dei suoi Fratelli e delle sue Sorelle.

Uno dei simboli molto ampiamente evocati dell'opera su cui lavorano i Massoni è "La costruzione del Tempio dell'Umanità simboleggiato dal Tempio di Re Salomone". Ogni massone è considerato simbolicamente come una pietra di questo edificio. Ogni pietra, anche se diversa, è utile per la solidità e la stabilità dell'insieme.

L'Amore fraterno che unisce i Massoni ne assicura la coesione.

Il motto "LIBERTÀ, UGUAGLIANZA, FRATERNITÀ" ha un significato profondo nelle Logge. I massoni si sforzano di promuovere questo ideale sia per se stessi che verso l'esterno. La Massoneria è un percorso iniziatico tra gli altri e non rivendica esclusività in questa nobile materia.

Cosa non è la Massoneria

Non è un approccio religioso, filosofico o politico. I Massoni, uomini e donne, sono di tutte le religioni o credenze, di tutte le tendenze politiche, di tutte le origini. Non è un "circolo esclusivo" o una società filantropica, è un processo iniziatico e nient'altro. La Massoneria non fornisce alcun guadagno materiale, non impone né propone alcun dogma o credo, non promette alcuna ricompensa se non la soddisfazione del lavoro compiuto.

La Massoneria non è una società segreta, né una setta, ma un processo discreto perché l'esperienza iniziatica non è trasferibile. È vissuta nel segreto del cuore di tutti.

Le Logge massoniche non fanno proselitismo. Mentre è difficile entrare, è facile uscire. Coloro che sarebbero interessati a guadagni materiali o a contatti utili alla loro carriera o professione non hanno posto tra i Massoni.